Questo sito non utilizza cookie di terze parti.Vengono usati solo cookies tecnici interni. Nessun dato di profilazione o di navigazione viene ceduto a terzi o utilizzato. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Navegratis.it specialisti in viaggi. Preventivi online - Vacanze con NAVE GRATIS per Sardegna, Sicilia, Corsica - Agenzia Viaggi Viterbo

Le insindacabili ragioni di Stintino

Forse non tutti lo sanno, ma Stintino, se non ci fosse stata l’Asinara, non sarebbe mai esistita.

Stintino ha un’origine relativamente recente: deve infatti la sua fondazione all’istituzione di un Lazareto e di una colonia penale sull’isolotto dell’Asinara nel 1885 e al conseguente sfollamento di 54 famiglie che lì vivevano. Solo 45 famiglie si trasferirono in quella che sarebbe diventata l’odierna Stintino.

Il borgo così sorse sull'ultimo lembo di terra sarda che dalla piana della Nurra si protende verso l'isola dell'Asinara.

Il territorio di Stintino è un lembo di terra tra due mari. A ovest il suggestivo ‘mare di fuori’, con una costa frastagliata e selvaggia, dominata dai falchi pellegrini, a est il 'mare di dentro' che offre una costa riparata, acque basse e trasparenti.

Tra il mare di fuori e il mare di dentro, si trova un'oasi naturale dove vivono l'airone rosso, la garzetta, il martin pescatore, e numerose altre specie di uccelli. Gli appassionati di birdwatching qui possono trovare un vero eden. La zona infatti è nota in tutto il mondo ed è tra quelle riconosciute di interesse comunitario dall’Unione Europea.  Nei pressi dell’oasi è molto facile incontrare birdwatcher di tutte le nazionalità muniti di binocolo e cannocchiale alla ricerca delle diverse specie presenti.

 

Ma la vera meraviglia qui la riserva il mare: acque cristalline dalle mille sfumature di blu. Spiagge bianchissime con sabbia fine come talco. Fondali ricchi di pesce per la gioia degli appassionati di snorkeling.

Il paradiso dell’estate si chiama Stintino.

 

La Pelosa e La Pelosetta

I gabbiani volteggiano sulla Torre Saracena, la spiaggia della Pelosa si riempie man mano di turisti mentre il sole si fa sempre più caldo. L’acqua turchese, bassa e tiepida, è un richiamo irresistibile. Tuffarsi, nuotare, esplorare i fondali e poi risalire in superficie. L’Asinara sembra anche troppo vicina, tanto da poterla persino sfiorare, ma la corrente si fa vorticosa ed è impossibile arrivarci a nuoto. Così, stando attenti ai ricci, si può optare per una visita alla Torre Saracena che guarda il mare aperto, profondo ed evocativo, del colore del cobalto.

 

Ezzi Mannu / Le Saline

Il litorale di Stintino prosegue e regala la spiaggia di Ezzi Mannu: un lungo arenile lambito da acque trasparenti. Meno affollata della Pelosa, Ezzi Mannu regala ai turisti maggiore pace e riservatezza. Qui si può trascorrere la giornata tra tuffi e bagni di sole tra le bellissime dune dove nascono piante di Cisto e giglio di mare.

 

Spiaggia di Tamerici

Capita a volte di stufarsi della sabbia e desiderare una spiaggia contornata da rocce. Si troverà quindi in Tamerici la spiaggia ideale. Tranquilla, riparata dal folto della vegetazione mediterranea alle sue spalle, la spiaggia di Tamerici riveste un ruolo di minore prestigio, ma il suo mare limpido con toni che dal blu virano verso il verde, regala emozionanti fondali agli appassionati di snorkeling.

 

Spiaggia L’isolotto

Gli amanti della tranquillità non potranno che apprezzare questa mezza luna di sabbia dorata che si affaccia sul mare trasparente. La spiaggia non è attrezzata, ma promette di regalare momenti di grande relax. Unica nota: qualche volta, a seconda delle annate, può accadere di trovarvi dei banchi di posidonia.

 

Cala Lupo

Una piccola chicca. Una baia da sogno incastonata tra rocce e pini marittimi. Mare cristallino, fondale che digrada dolcemente. La sensazione di trovarsi nel cuore pulsante della Sardegna più autentica. Qui la natura si manifesta in un tripudio di colori e bellezza.

 

Parco dell’Asinara

Con una breve traversata in traghetto, si può infine raggiungere l’isola dell’Asinara con le sue spiagge meravigliose. Per citarne solo alcune, all’Asinara sono certamente imperdibili Cala d’Arena ( da molti considerata la più bella in assoluto), Cala Sant’Andrea ( si può visitare solo se accompagnati da guide), Cala Sabina ( qui potrete fare il bagno in acque da sogno), Cala d’Oliva.

Ecco riassunte in poche parole, le insindacabili istanze di una vacanza a Stintino. Ricordo che navegratis ha a disposizione l’offerta in esclusiva del Country Paradise aparthotel sia in versione residence, per chi desideri una vacanza in piena libertà, che in versione mezza pensione per gli ospiti che cercano la vacanza a tutto relax.

Stintino è a portata di clic!

 

 

 

 

Trova la tua vacanza con nave gratis

clicca per vedere l'offerta

hotel Shardana

S. Teresa di Gallura (Sardegna) (8 giorni /7 notti)
  • a partire da € 626
crea la tua vacanza !
clicca per vedere l'offerta

Stintino Residence Country Village

Stintino (Sardegna) (8 giorni /7 notti)
  • a partire da € 498
crea la tua vacanza !
clicca per vedere l'offerta

Torre Rinalda Village

Torre Rinalda (Puglia) (8 giorni /7 notti)
  • a partire da € 575
crea la tua vacanza !